Crea sito

Il traffico sul Web è ormai dominato dai robot

Secondo la ricerca di una società americana gli umani sono in minoranza rispetto ai robot per quanto riguarda l’attività sul Web. Continua

Nel mondo ci sono milioni di persone in stato di schiavitù

Nel mondo ci sarebbero quasi trenta milioni di persone ridotte in stato di schiavitù. Continua

Il destino di un rais

Silvio Berlusconi non è più parlamentare e per sei anni non potrà ricandidarsi. Dopo la condanna definitiva per frode fiscale, il leader di Forza Italia si è accomodato fuori dal Senato per gli effetti della Legge Severino, che lo stesso Pdl aveva contribuito a fare approvare, forse essendo convinto che il Cavaliere sarebbe andato incontro ad una assoluzione. Continua

John Fitzgerald Kennedy, cinquant’anni dopo Dallas, è ancora un’icona della modernità

john fitzgerald kennedyGli spari che cinquant’anni fa stroncarono la vita del più giovane Presidente degli Stati Uniti cancellarono un mondo intero popolato di speranze e voglia di libertà. Quel tragico 22 novembre 1963, un venerdì, l’America, come ha detto qualcuno, perse la sua innocenza. Continua

Ascoltiamo il grido di dolore dei suv

Dalla loro comparsa, i veicoli con motore a scoppio hanno impiegato poco a caratterizzarsi per le esigenze che dovevano soddisfare. Così, in anni rivoluzionari per la mobilità individuale e collettiva, sulle strade spuntarono mezzi di variegata tipologia. Continua

INTERVISTA Eugenio Bennato, musica e impegno per l’identità del Sud

di Redazione Sunday Radio

Un tempo era solo il fratello di Edoardo, il cantautore che sfornava dischi destinati a diventare classici della musica italiana. Eugenio Bennato, più schivo e meno dirompente di Edoardo, in realtà, era in cammino verso orizzonti artistici allo stesso modo importanti che, in più, si fondavano sulla paziente ricerca di tracce e volti nascosti nel passato del Meridione d’Italia. Storie da riscoprire per farne materia prima da cui trarre musica e un bel pezzo della nostra identità dimenticata.
Abbiamo intervistato Eugenio Bennato nei giorni scorsi. Continua

Le larghe intese, il partito padronale e il tradimento dei gerarchi fascisti

La storia è stata scomodata spesso, ultimamente, per fare digerire agli italiani, o a una parte di essi, il governo delle larghe intese, diretta continuazione dell’esecutivo dei tecnici, guidato da Mario Monti, sotto l’egida del rieletto presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Continua

Una cena da 13mila euro sul Gargano. Nell’iperuranio dei vip è cosa normale

Tredicimila euro. Tanto è costata una cena in un rinomato ristorante di Vieste ad un gruppo di turisti olandesi, sicuramente milionari, approdati, con uno yacht in pieno luglio, sulle coste del Gargano. Continua

La Tregua di Natale, quella piccola pace improvvisa nell’Europa in fiamme

Nel freddo dicembre 1914, sul fronte occidentale della Prima Guerra Mondiale, i sentimenti di pace riuscirono, in assenza di un accordo ufficiale, a far tacere le armi, a Natale.
I combattimenti furiosi e la vita di trincea erano un tormento insopportabile per i soldati, in lotta ormai da mesi senza che una parte prevalesse sull’altra; le operazioni militari, pur col sacrificio di un numero impressionante di giovani vite, erano giunte a un punto di stallo. Gli stati maggiori delle nazioni belligeranti cercavano una via d’uscita che non seppero trovare, però, per altri quattro anni. Continua

Carl Hans Lody, la spia tedesca elogiata dagli inglesi

Nel corso della Prima guerra mondiale, accanto alla storia di Mata Hari, la celebre ballerina fucilata in Francia perché ritenuta al servizio della Germania senza che vi fossero prove concrete a suo carico; o a quella di monsignor Rudolph Gerlach, uomo vicinissimo a papa Benedetto XV, riconosciuto colpevole, con le prove, di attività anti italiana in Vaticano a favore degli Imperi centrali e condannato in contumacia, perché lo avevano fatto scappare, e a tante altre, c’è la vicenda, forse, oggi, un po’ dimenticata, di Carl Hans Lody, che fu giustiziato nella Torre di Londra, perché non fu abbastanza previdente. Continua

1 2 3